Indirizzo: Via Salinella, 9/11 - 74121 Taranto     Telefono: 099/4526421     Fax: 099/9871406     Email: ordine.taranto@ingpec.eu     P.IVA: 80013760733

Diciotto obiettivi da centrare, ecco la mozione approvata a Roma

Comunicazioni    0 Commenti     17/09/2018

Il 63simo Congresso Nazionale degli Ingegneri d’Italia si è svolto dal 12 al 14 settembre scorsi (i lavori). Il nostro Ordine  provinciale è stato rappresentato da una nutrita delegazione guidata dal presidente Giovanni Patronelli e composta dai consiglieri  Claudio Murgia, Gianni Merlino, Francesco Lallo Mingolla, Ottavia Tateo, Giovanni Laterza, Paolo Iudici, Davide Mancarella e Gigi De Filippis. 

Diciotto punti che diventano 18 direttrici di lavoro per tutti noi. La mozione finale è stata approvata venerdì scorso, a conclusione della terza giornata dei lavori.  I 106 delegati presenti all’Ergife di Roma hanno approvato il testo che impegna tutti noi Ingegneri, attraverso l’Ordine, a contribuire alla tutela e alla valorizzazione della professione, garantendo un apporto costante al dibattito. E quindi proposte, vitalità sociale sui territori, interventi mirati e qualificati, rapporti con le pubbliche amministrazioni, capacità di interlocuzione costante e mirata, reattività e spirito di iniziativa. Ma non solo.

Siamo pronti a lavorare sul nostro territorio per dar seguito a quanto stabilito a Roma, siamo pronti a supportare dal nostro territorio i passi che il Cni vorrà intraprendere nel corso del confronto che di volta in volta si renderà necessario con il Governo. Abbiamo tanti obiettivi, raggiungiamoli insieme, dalla Formazione all’equo compenso, dalla semplificazione fiscale all’esigenza di un piano di manutenzione infrastrutture, quindi il ruolo delle professioni tecniche e tanto tanto altro ancora….

ECCO LA MOZIONE mozione-roma2018-v5

Torna all'inizio dei contenuti