Indirizzo: Via Salinella, 9/11 - 74121 Taranto     Telefono: 099/4526421     Fax: 099/9871406     Email: info@ordingtaranto.it - ordine.taranto@ingpec.eu     P.IVA: 80013760733

Categoria: Aree Tematiche

ilva.jpg
Aree Tematiche, Ambiente    0 Commenti    4/02/2008

Diossine Ilva a Taranto: Losappio scrive ad ARPA ed ILVA

L’Assessore Regionale all’Ecologia, prof. Michele Losappio, a seguito del contrasto sorto tra ARPA Puglia e ILVA di Taranto, per la mancata rilevazione della diossina prodotta dallo stabilimento siderurgico di Taranto, scrive una nota al Direttore Generale ARPA Puglia, prof. Giorgio Assennato, ed al Dirigente ILVA, dott. Girolamo Archinà. La notizia integrale è pubblicata sul portale […]

Aree Tematiche, Ambiente    0 Commenti    16/01/2008

Terzo correttivo del codice ambientale

Image Novità per la valutazione di impatto ambientale (VIA) e la valutazione ambientale strategica (VAS).

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'Ambiente, del 21 dicembre 2007 ha approvato lo schema di decreto legislativo correttivo al "Codice ambientale".

Aree Tematiche, Edilizia ed Urbanistica    0 Commenti    8/11/2007

Direzione lavori immobili vincolati

Image Anche gli ingegneri possono effettuare interventi sui beni tutelati

05/12/2007 - Anche gli ingegneri civili, oltre agli architetti, possono occuparsi della direzione dei lavori su immobili vincolati.

Lo ha affermato il Tar del Veneto con la sentenza n. 3630 del 15 novembre 2007, accogliendo il ricorso di un ingegnere al quale la Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici aveva negato l’autorizzazione al subentro nella direzione dei lavori su un immobile sottoposto alla tutela ex DLgs 490/1999, affermando che tale attività era di esclusiva competenza degli architetti, ai sensi dell'art. 52, II comma del RD n. 2537/25.

Aree Tematiche, Energia    0 Commenti    18/10/2007

Detrazione del 55% anche per le caldaie non a condensazione

Tra gli emendamenti alla Finanziaria, anche la riduzione dell’ICI per chi installa impianti di energia rinnovabile

 

Prosegue in Commissione Bilancio della Camera l’esame del disegno di legge Finanziaria 2008. Nella seduta del 4 dicembre scorso sono stati approvati i primi emendamenti al testo in discussione.

 

Tra questi vi è l’applicazione della detrazione del 55% anche alle “spese sostenute per la sostituzione intera o parziale dell'impianto di climatizzazione invernale non a condensazione, entro il 31 dicembre 2009”.

Torna all'inizio dei contenuti