Indirizzo: Via Salinella, 9/11 - 74121 Taranto     Telefono: 099/4526421     Fax: 099/9871406     Email: info@ordingtaranto.it - ordine.taranto@ingpec.eu     P.IVA: 80013760733

Categoria: Adempimenti fiscali

agenzia_entrate.jpg
Vecchie categorie, Adempimenti fiscali    0 Commenti    9/05/2009

Detrazioni 55%: pronti modello ed istruzioni

Con il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 6 maggio 2009 è stato approvato il modello di comunicazione per i lavori relativi agli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d'imposta (art. 29 del DL 185/2008) per fruire della detrazione del 55%.

" width=
Vecchie categorie, Adempimenti fiscali    0 Commenti    3/05/2009

Professionisti: deducibilità spese ristrutturazione ufficio

Professionisti e studi possono dedurre le spese sostenute per la ristrutturazione di A/10 ed altri immobili strumentali.
L'Agenzia delle Entrate ha chiarito, nella risoluzione n. 99/E dell'8.4.2009, se ed a quali condizioni un professionista o uno studio professionale associato possa dedurre i costi di ristrutturazione dell'immobile da adibire ad ufficio, nonché detrarre l'Iva.

" width=
Vecchie categorie, Adempimenti fiscali    0 Commenti    31/03/2009

Imposta di bollo su elaborati tecnici

legisla_tecnica.jpg L'Agenzia delle Entrate sul trattamento di elaborati grafici progettuali allegati alle domande di permesso di costruire. I singoli elaborati costituenti il progetto, che sono allegati al provvedimento di rilascio del permesso di costruire, non devono essere assoggettati all'origine alla medesima imposta di bollo che sconta invece il provvedimento (Euro 14,62 ogni 100 righe ovvero 4 facciate). Il chiarimento è giunto dall'Agenzia delle Entrate, tramite l'interpello n. 74/E del 23.3.2009.

" width=
Vecchie categorie, Adempimenti fiscali    0 Commenti    4/12/2008

Misure anticrisi anche per i professionisti

mondo_professionisti.jpg A chiederlo ordini e associazioni professionali. Dinanzi alla crisi finanziaria ed economica, occorrono misure e politiche economiche che considerino le professioni, accanto alle Pmi, quale soggetto dell’economia reale cui estendere l’Iva di cassa, sgravi e incentivi fiscali, garanzie nell’accesso al credito, sostegno alla crescita e all’internazionalizzazione.

Torna all'inizio dei contenuti