Indirizzo: Via Salinella, 9/11 - 74121 Taranto     Telefono: 099/4526421     Fax: 099/9871406     Email: info@ordingtaranto.it - ordine.taranto@ingpec.eu     P.IVA: 80013760733

Una Pasqua con il pensiero a chi soffre e la speranza di ricominciare

Comunicazioni    0 Commenti     2/04/2021

Care colleghe e cari colleghi, è di nuovo una Pasqua anomala ma non per questo priva di significato per tutti noi.

Viviamo un periodo complicato, ormai da un anno facciamo i conti con un virus che ha modificato abitudini personali, consuetudini relazionali, segnando anche la nostra professione e modificando l’assetto al quale ognuno di noi ha lavorato e continua a lavorare giorno per giorno.

Non ci siamo abbattuti e non ci abbatteremo, certi come siamo che un ultimo sforzo in tema di prevenzione e la contestuale campagna di vaccinazione ci consentiranno di uscire fuori dal tunnel.

Il nostro pensiero, in queste ore, va a tutte le vittime del covid, ai nostri colleghi defunti, ai familiari e agli amici che alcuni di noi hanno purtroppo perso.  E va a chi in queste ore è in ospedale o a casa in quarantena.

La comunità degli Ingegneri della provincia di Taranto, nei limiti delle possibilità previste dai decreti, sta comunque svolgendo la propria attività di formazione. Così come regolarmente stanno avendo luogo le riunioni del Consiglio e tutte le attività ordinarie della segreteria, tenendo conto delle prescrizioni covid. 

La professione, come del resto la vita, va avanti senza per questo non avere la forza e la consapevolezza che il momento richiede.  

A nome del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Taranto, rivolgo un affettuoso augurio di Buona Pasqua a tutti Voi, iscritti ed iscritte, auspicando la possibilità di ritrovarci presto nella nostra sede e di rimetterci in marcia… in presenza: con il covid alle spalle e un futuro da progettare davanti. Come Noi usiamo Fare.

Giovanni Patronelli

presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Taranto

Lascia un commento

Torna all'inizio dei contenuti