Indirizzo: Via Salinella, 9/11 - 74121 Taranto     Telefono: 099/4526421     Fax: 099/9871406     Email: info@ordingtaranto.it - ordine.taranto@ingpec.eu     P.IVA: 80013760733

Verbale di commissione ICT N°1 2020 del 21 luglio 2020

Lavori delle Commissioni, Commissione ICT    0 Commenti     23/07/2020

Verbale di Commissione ICT del 21 luglio 2020

 

Presenti: Lentini D.C., Manelli L. (on call), Rochira N., De Pasquale, Galeota G., Giliberti V., M. Semeraro

Ordine del Giorno:

  1. Approccio ingegneristico alla diffusione del Coding e del Pensiero Computazionale nelle scuole;
  2. Aggiornamenti dal C3i: iniziative e gruppi di lavoro (Security, Clinic, etc.);
  3. Software selection per nuovo applicativo di segreteria Ordine;
  4. Attività formative ICT 2020-21;
  5. Mappatura delle competenze degli ingegneri sul territorio;
  6. Altre ed eventuali.

Registrata la presenza dei componenti convenuti/collegati il presidente dichiara aperta la seduta alle ore 18:30 via Webex Meeting.

Il Presidente rimarca alla Commissione l’importanza che negli ultimi anni sta avendo la diffusione del Coding e del Pensiero Computazionale nelle scuole, negli istituti di ricerca (Università comprese) e in tanti altri settori professionali (dal gaming al clinic). Dal 2013 la Commissione Europea sostiene e supporta “la settimana europea della programmazione”, la “Europe Code Week” (https://codeweek.eu/), un’iniziativa che nasce dal basso e mira a portare la programmazione e l’alfabetizzazione digitale a tutti in modo divertente e coinvolgente. Ogni anno, in ogni parte d’Europa, vengono organizzati eventi per offrire a giovani e giovanissimi l’opportunità’ di iniziare a programmare con il CODING e sviluppare il pensiero computazionale. L’ingegneria e gli ingegneri, soprattutto quelli del settore dell’Informazione, non possono esimersi dal dare il proprio contributo a tale processo di trasformazione in corso. Possono farlo portando mettendo a disposizione le proprie competenze, la propria esperienza, facendosi latori protagonisti dell’applicazione del metodo scientifico e trasferendo l’approccio ingegneristico ai problemi e alla loro risoluzione in campo didattico ed educativo. Tale ruolo ci è riconosciuto anche dagli ideatori e dagli ambasciatori della EU Code Week, tanto che sul portale dell’evento, ad ogni edizione si cercano ingegneri che possano seguire e proporre eventi, suggerendone i temi, le metodologie e le strategie più efficaci per il successo dell’iniziativa. Il Presidente, pertanto, propone di trasmettere al Consiglio e agli organi di stampa un articolo (in allegato) che faccia conoscere a tutti i colleghi questa realtà e sensibilizzi tutti i sulle opportunità che il futuro ci presenta.

Il Presidente passa la parola al consigliere segretario Ing. N. Rochira che aggiorna i presenti sui Gruppi di lavoro del C3i per le iniziative in 5 ambiti (Cyber Security, Sanità Digitale, Industria 4.0 e Innovazione Digitale, Certificazione delle Competenze per l’Ingegnere, Appalti Pubblici in ambito ICT – Monitoraggio Bandi e Concorsi) condividendo un documento fornito dal C3i e chiedendo eventuali manifestazioni d’interesse a parteciparvi.

L’Ing. N. Rochira prenderà parte ai gruppi Cyber Security e Sanità Digitale. Gli ingg. Giliberti e Manelli manifestano interesse per il gruppo Industria 4.0, innovation Manager, DT.

Si passa quindi all’analisi per la Software selection di un nuovo applicativo di segreteria dell’Ordine. Il contratto in essere con ISI Sviluppo Informatico può essere concluso senza o con minime penali di uscita per la recessione anticipata. Il Consiglio dell’Ordine ha manifestato la sua volontà di dismettere il sw legacy, in quanto le ultime norme (tra cui collegamento servizio di tesoreria tramite banche e adesione a pagoPA) e la necessità di portare il sistema su piattaforma cloud per abilitare lo smart working in modo più sicuro, hanno portato alla necessità di adozione di nuove piattaforme. L’ipotesi è quella di lavorare su un’indagine di mercato per poi valutare una soluzione Cloud anche a seguito rischio Covid-19. Nella prossima riunione di Consiglio, presumibilmente la settimana prossima, la Commissione ICT, chiederà tramite il consigliere Ing. N. Rochira di essere delegata ad occuparsi della sw selection e più operativamente ad intavolare un confronto con il referente dell’Ordine degli Ingegneri di Lecce al fine di valutare il loro sistema (usato anche da altri ordini in Regione).

Riguardo alle Attività formative ICT 2020-21, in aggiunta a quelle già definiti da Rochira/Giliberti, basate anche sul coinvolgimento di esperti esterni, il Presidente chiede se ci sono nuove proposte e invierà la pianificazione Excel dei corsi già pianificati. L’ing. Galeota propone la Fondazione Amaldi quale partner da valutare e si impegna ad approfondire l’offerta ed eventualmente di aggiornare con essa il file allegato al presente verbale. L’ing. Rochira propone di progettare dei percorsi di formazione abilitanti sui temi di maggiore interesse nell’ambito del settore dell’informazione, quali CyberSecurity (es. auditor ISO-27001), sisyemi e networking (es. Microsoft, Cisco), ecc. Per aumentare la probabilità di organizzare corsi con copertura economica si approva la possibilità di organizzarli insieme ad altri ordini territoriali.

In ultimo, si chiede alla Commissione (che approva all’unanimità) di inviare per approvazione al prossimo Consiglio il Piano Operativo di primo livello (vedi allegato) relativo al Progetto MappING, iniziativa già illustrata nelle precedenti riunioni di Commissione e finalizzata alla creazione di una banca dati (integrata e facilmente consultabile sul sito web istituzionale) delle competenze professionali degli iscritti, ad una migliore formulazione e calibrazione dell’offerta formativa rivolta ai colleghi anche tramite analisi statistiche dei dati aggregati raccolti, ad una maggiore conoscenza e consapevolezza corporativa delle tante specificità ingegneristiche presenti sul territorio.

Alle 19:55, letto, discusso ed approvato il presente verbale, la seduta viene sciolta.

 

Il Presidente

Prof. Ing. Dionigi Cristian LENTINI

     Il Segretario     

Prof. Ing. Luciano MANELLI

 

Lascia un commento

Torna all'inizio dei contenuti